Chi Siamo - Associazione genitori istituto comprensivo cardano di Arnate e Madonna in Campagna - Gallarate

Cerca nel sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

Chi Siamo

L'ASSOCIAZIONE

A G A M i C a  è un’Associazione di Promozione sociale, a tutti gli effetti di legge, dotata di un codice fiscale, registrata all'Ufficio del Registro, regolarmente iscritta negli Albi Regionali e nel registro comunale delle associazioni. Aderisce inoltre al 5perMILLE.
Ciò le conferisce uno ‘spessore’ civile  (verso la Scuola, verso il Comune, verso i privati) che i Comitati Genitori non hanno.
Non sostituisce i Comitati Genitori, che restano indispensabili per il legame diretto che hanno con ogni singolo plesso, ma ‘mette in rete’ i vari Comitati, affiancando l’Istituto Comprensivo Cardano dall’esterno (non è un’istituzione scolastica, come invece sono i Comitati, i Rappresentanti di classe e il Consiglio d’Istituto) e collaborando con esso per migliorare la qualità di vita degli alunni a scuola.

LE ORIGINI

Nel 2011 un gruppo di genitori delle scuole di Arnate e Madonna in Campagnia, che amavano vivere la scuola con i propri figli e con i loro insegnanti,  si riunivano una volta al mese per chiacchierare, confrontare le proprie idee, proposte e organizzare feste e iniziative varie. Un giorno decisero di dare un nome a questo gruppo e costituirono così AGAMiCa. Da allora sono stati tantissimi i genitori che ne hanno fatto parte in qualità di soci. Ognuno di loro ha dato il proprio prezioso contributo in termini di idee, di tempo, e si stanno realizzando importanti iniziative, destinate ad arricchire il percorso formativo dei ragazzi, a rendere più piacevole la loro permanenza a scuola, a supportare e agevolare il lavoro degli insegnanti, a rivendicare o difendere i diritti degli alunni, a fare cultura e, non ultimo, a creare forti legami e rapporti di amicizia destinati a durare nel tempo.

perché  
un’Associazione è più stabile dei Comitati, quindi rimane anche quando i Rappresentanti di classe decadono, quando il Consiglio d’Istituto va rieletto, quando il Comitato di un plesso si scioglie;
è su tutto l’Istituto, quindi lavora con stile di Comprensivo, collaborando con i Comitati e senza soffocarli né sostituendosi ad essi, ma aiutandoli ad inserirsi in una logica che tenga conto di tutto l’Istituto e del fatto di farne parte;
ha un codice fiscale ed un bilancio, coi quali può ricevere fatture intestate ed effettuare pagamenti  (privati, specialisti, altre Istituzioni, negozi …) sia per servizi (lezioni di musica, nuoto, sport…) che per attrezzature (impianti stereo, attrezzi da palestra, materiale di consumo,…); può concorrere per bandi privati (banche, fondazioni,…) e – una volta iscritta ai Registri – anche a bandi  pubblici (Regione Lombardia, Provincia di Varese, Comune di Gallarate,…) per ottenere finanziamenti anche cospicui su progetti da realizzare in partnership con la Scuola; dopo due anni dall’iscrizione al Registro delle Associazioni, il Comune ed altri Enti pubblici che abbiano intenzione di effettuare interventi sulla Scuola di riferimento sono tenuti, per legge, ad interpellarla (per chiarezza: ad interpellare l’ Associazione).

come  

è stato contattato un centro servizi di consulenza alle associazioni, per avere una consulenza legale specialistica  al fine di redigere uno Statuto ben fatto, a norma di legge ma strutturato sulla base delle nostre esigenze particolari di Associazione di Genitori di un Comprensivo.  A Giugno 2011 si è svolta l’Assemblea di Costituzione, nella scuola C.Battisti,  per l’approvazione dello Statuto e la raccolta delle quote di adesione.
I soldi raccolti sono stati utilizzati per la Registrazione,  per acquistare i registri di legge ed il timbro, per acquistare un dominio web…
Stiamo procedendo in questi giorni alla creazione di un sito (gratis), che potrà essere utilizzato anche per la comunicazione coi genitori ed alla stipula di un’assicurazione per i soci quando  operano per l’Associazione.

quando

di volta in volta  verranno segnalate sul sito le iniziative che l’associazione porta avanti, cosicché tutti, soci e non, possano seguire, proporre, collaborare...
Referenti delle varie attività sono genitori che operano o no negli organi della scuola (Rappresentanti di classe, membri del Consiglio d’Istituto, semplici genitori), che si sono associati ed hanno dato la loro disponibilità.


chi

possono far parte dell’Associazione tutti i genitori dei ragazzi iscritti all’Istituto Comprensivo Cardano. Solo i genitori possono essere soci ordinari, mentre nonni, zii, fratelli maggiori, o altri parenti possono aderire solo come sostenitori (versando quindi la quota associativa), quindi senza diritto di voto e di elezione. La qualifica di socio ordinario si acquista aderendo all’associazione (e  pagando la quota associativa annuale, che è stata fissata a 10 euro) e si perde automaticamente o non rinnovando la quota o quando il figlio esce dall’Istituto Comprensivo.


cosa

fare in ogni caso, ricordate che ogni e qualunque collaborazione con la Scuola deve essere concertata con gli Insegnanti e soprattutto con la Dirigenza  (e questo sia per buon senso, sia per legge).
In particolare, chiediamo disponibilità a chi è interessato: servono menti, tempo, abilità diverse, soldi, possibilità di fotocopiare a basso costo o gratis, conoscenze in diversi settori,…tanta voglia di partecipare e collaborare…


 
Torna ai contenuti | Torna al menu